Casa

Come Fare Sacchetti Profumati per gli Armadi

Se volete mantenere i vostri capi d’abbigliamento profumati dopo il lavaggio, soprattutto quando rimangono molto tempo nel cassetto o appesi nell’armadio, questa è la guida che fa per voi. Se poi adorate il profumo di lavanda sui vostri vestiti non potete proprio fare a meno di proseguire nella lettura.

Prendete un pezzo della saponetta, quanto basta per metterne in tutti i fazzoletti di stoffa che volete riempire, e fatela essiccare all’aperto. Una volta secca sminuzzatela con un coltello o con un pestello, fino ad ottenere una poltiglia. Al posto del sapone potete anche utilizzare del detersivo in polvere per il bucato.

Se avete della lavanda fresca potete decidere di farla prima essiccare oppure usarla direttamente così, se invece la stagione non è quella giusta potete utilizzare tranquillamente dei fiori già essiccati. Sminuzzate i fiori di lavanda. Mettete il sapone e la lavanda in uno stesso recipiente e mescolateli per bene in modo che il tutto sia abbastanza uniforme.

Stendete i fazzoletti di stoffa, mettete una parte del vostro composto profumato (un cucchiaio circa) sul fazzoletto, chiudete dunque il fazzoletto per ottenere un sacchetto e legatelo con un nastrino. A questo punto potete mettere i sacchetti preparati nei vostri cassetti o appesi ai vostri armadi, per ottenere un profumo che durerà diversi mesi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *