Fai da Te

Come Fare un Pouf Letto

Un letto in più fa sempre comodo, soprattutto in camera dei ragazzi è utile per poter ospitare qualche volta un amico, ma se lo spazio non ci permette di averlo possiamo costruire con poca spesa e un po’ di abilità un pouf letto da aprire nel momento del bisogno.

Occorrente
3 blocchi di poliuretano cm 15x70x70, metri 4,50×0,90 di fibra di poliestere, 3 tele robuste alte metri 1x 1,60, pistola per colla a caldo, tessuto da rivestimenti metri 2×2, macchina da cucire, 3 cerniere da cm 60, tavola 70×70, piedini

Tre cuscini di forma squadrata uniti a fisarmonica possono diventare, di volta in volta, un soffice sgabello, un letto d’emergenza o una poltroncina appoggiando il cuscino superiore al muro. Prendi la fibra in poliestere e fissandola con l’aiuto di qualche punto di colla a caldo rivesti tutti i cuscini.

Prendi le misure ed imbastisci le tre tele al rovescio lasciando un lato aperto per la cerniera. Rivoltale e infilaci i cuscini per accertarti che vadano bene. Cuci a macchina le fodere e inserisci le cerniere. Unisci le tre fodere tramite 2 rettangoli di congiunzione in tela cuciti all’esterno delle fodere. Infila i cuscini e componi il pouf.

Ricoprilo con la tela da rivestimento e modella la copertina imbastendo l’orlo. Taglia l’eccedenza e rifinisci l’orlo a macchina. Ferma gli angoli con dei nastri ricavati da ritagli della tela stessa. Per mantenere il pouf sollevato da terra prendi una tavola di legno cm70x70 e incollaci quattro piedini. Appoggia il pouf e fermalo con degli elastici larghi non troppo stretti e rivesti con la sua copertina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *