Fai da Te

Come Recuperare i Vecchi Colori a Cera

I colori a cera sono molto divertenti da utilizzare e spesso sono quelli preferiti dai bambini. Dal momento che essi sono interamente utilizzabili, inevitabilmente quando arrivano ad un certo punto risulta impossibile riuscire ad impugnarli, e così spesso finiscono in discarica. Questa guida invece vi fornirà qualche consiglio per poterli recuperare ed utilizzarli ancora.

Potrete utilizzare i vostri avanzi di colori a cera in due diversi modi: o per creare delle graziose formine da tenere sulla scrivania per rendere più vivace la vostra stanzetta, oppure per creare dei nuovi e veri colori da utilizzare. In entrambi i casi per un pò di tempo raccogliete i pezzi di pennarelli avanzati.

Prendete una vecchia teglia da forno che non utilizzate più e metteteci dentro le formine (forme di cuori, stelle e tutto quello che vi suggerisce la fantasia) in alluminio, e metteteci dentro i vari pezzetti di colori a cera. Potete mischiare i colori, per avere un effetto ancora più bello e sorprendente.

Infornate il tutto in forno ben caldo, e vi accorgerete come dopo qualche minuto i pezzi di colori si saranno sciolti. Ora lasciateli raffreddare per qualche ora, e dopo estraeteli dalle formine. L’unione di più colori avrà creato delle sfumature marmoree molto belle da vedere, e che ci permetteranno di colorare in maniera molto particolare i nostri disegni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *