Guide

Come si Gioca a Trova gli Oggetti

Trova gli oggetti è un gioco molto divertente, ideale per gli animatori dei villaggi turistici che vogliano organizzare attività in spiaggia che coinvolgano i bagnanti. Tutto quello che occorre sono un testo da leggere, contenuto in un libro o su una rivista e degli oggetti da cercare.

Si formano, con i giocatori presenti, due squadre e si sceglie un capogioco, che resta fuori dal gioco, e dovrà fare da arbitro. Il capogioco legge alle due squadre un testo qualsiasi, estratto da un libro o una rivista. I giocatori delle due squadre devono prestare attenzione agli oggetti nominati nel testo.

Compito delle due squadre è quello di trovare gli oggetti presenti nel testo e portarli al capogioco che ne giudica la validità. Le squadre possono optare tra due strategie. Una prima strategia consiste nel trascrivere su un foglio il nome di tutti gli oggetti nominati e gettarsi poi alla ricerca di quelli più facili da trovare.

Una seconda strategia consiste nell’inviare ciascun giocatore della squadra alla ricerca di ogni oggetto via via che il capogioco li nomina, in modo tale da risparmiare tempo. In questo caso resta un solo giocatore di ciascuna squadra con il capogioco, per ascoltare e urlare ai compagni gli altri oggetti nominati.

Vince la squadra che porta per prima al capogioco 10 oggetti diversi e validi, o un altro numero di oggetti stabilito in precedenza. Gli oggetti devono essere diversi, nel senso che se il testo nomina una penna, sarà valida una sola penna; naturalmente se il testo nomina un numero uguale di oggetti, ad esempio, due o tre penne, i giocatori possono portare il numero di oggetti indicati.

Un oggetto può essere rappresentato anche da una sua immagine: è valida la foto di un oggetto sulla pagina di una rivista. Un oggetto può essere anche inventato interpretando una parola con doppio senso. Se il testo per esempio dice: “L’estate porta il sole”, non ci sarà nessun problema a portare il sole: basterà esibire una mano o una foglia trafitta da un raggio di sole.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *